Giostra del Saracino ad Arezzo

La Giostra del Saracino di Arezzo è una competizione cavalleresca in costume, di origine medievale, tra i quattro quartieri i cui è divisa la città:
– Quartiere di Porta Crucifera (noto anche come “Colcitrone”)
– Quartiere di Porta Sant’Andrea
– Quartiere di Porta Santo Spirito
– Quartiere di Porta del Foro (noto anche come “Quartiere di Porta San Lorentino”)
 
La sfida è ambientata nel secolo XIV e consiste nel colpire un bersaglio, posizionato nello scudo del Buratto, con una lancia durante una carriera (veloce galoppata) a cavallo.
Ogni quartiere ha diritto a due carriere, una per ogni cavaliere disponibile, al termine delle quali vengono sommati i punteggi ed eletto il quartiere vincitore della Giostra.
In caso di ex aequo al termine delle due carriere si prosegue ad oltranza tra i quartieri a pari merito.
 
Ai giorni nostri la rievocazione del Saracino si svolge normalmente due volte l’anno sempre in Piazza Grande:
– il penultimo sabato di giugno, in notturna, per la giostra dedicata al patrono della città San Donato
– la prima domenica di settembre per la giostra dedicata alla Madonna del Conforto protettrice di Arezzo
http://www.arezzonotizie.it/eventi/cultura/giostra-saracino/giostra-saracino-settembre-2019.html