Aperitivo in terrazza a Firenze

Sul “tetto” degli hotel o in cima ai musei, nel cuore del centro storico o nelle zone limitrofe: con l’arrivo dell’estate 2020 a Firenze viene voglia di aperitivo in terrazza, all’ aperto e davanti a un bel panorama: e quale migliore scelta di un rooftop con vista sulla città? Ecco una selezione dei luoghi più gettonati, dove bere un buon drink e stuzzicare qualcosa, senza perdere d’occhio i monumenti più suggestivi. Inutile dire che, rispetto al passato, gli ingressi sono contingentati o ridotti e l’attenzione al rispetto delle regole anti-coronavirus per la sicurezza dei clienti e del personale è estrema. Le norme per l’aperitivo a Firenze al tempo del Covid riguardano l’obbligo di indossare la mascherina (che può essere tolta quando si sta seduti al tavolo), il distanziamento tra i tavoli, il divieto di assembramento e l’invito ad utilizzare gel igienizzante o sapone per detergere le mani il più spesso possibile.

B-green la terrazza dove fare un aperitivo con vista al Grand hotel Baglioni. Il rooftop dell’albergo offre uno spettacolo mozzafiato su tutto il centro di Firenze: dalle Cappelle Medicee, che pare di sfiorare con un dito, a Santa Maria Novella, fino al Duomo. Il cocktail bar e il ristorante, da poco rinnovati, offrono una carta ricercata e proposte culinarie di tendenza. È gradita la prenotazione.

L’aperitivo panoramico più posh di Firenze invece è la terrazza all’ ultimo piano dello Student Hotel è ormai un punto di riferimento per chi è alla ricerca di un posto bello e alternativo. Il cocktail bar che offre piccoli stuzzichini da accompagnare al drink è di fianco alla piscina più fotografa dagli instagramer. Non è necessaria la prenotazione.