Aperitivo in terrazza a Firenze

Sul “tetto” degli hotel o in cima ai musei, nel cuore del centro storico o nelle zone limitrofe: con l’arrivo dell’estate 2020 a Firenze viene voglia di aperitivo in terrazza, all’ aperto e davanti a un bel panorama: e quale migliore scelta di un rooftop con vista sulla città? Ecco una selezione dei luoghi più gettonati, dove bere un buon drink e stuzzicare qualcosa, senza perdere d’occhio i monumenti più suggestivi. Inutile dire che, rispetto al passato, gli ingressi sono contingentati o ridotti e l’attenzione al rispetto delle regole anti-coronavirus per la sicurezza dei clienti e del personale è estrema. Le norme per l’aperitivo a Firenze al tempo del Covid riguardano l’obbligo di indossare la mascherina (che può essere tolta quando si sta seduti al tavolo), il distanziamento tra i tavoli, il divieto di assembramento e l’invito ad utilizzare gel igienizzante o sapone per detergere le mani il più spesso possibile.

B-green la terrazza dove fare un aperitivo con vista al Grand hotel Baglioni. Il rooftop dell’albergo offre uno spettacolo mozzafiato su tutto il centro di Firenze: dalle Cappelle Medicee, che pare di sfiorare con un dito, a Santa Maria Novella, fino al Duomo. Il cocktail bar e il ristorante, da poco rinnovati, offrono una carta ricercata e proposte culinarie di tendenza. È gradita la prenotazione.

L’aperitivo panoramico più posh di Firenze invece è la terrazza all’ ultimo piano dello Student Hotel è ormai un punto di riferimento per chi è alla ricerca di un posto bello e alternativo. Il cocktail bar che offre piccoli stuzzichini da accompagnare al drink è di fianco alla piscina più fotografa dagli instagramer. Non è necessaria la prenotazione.

A Cortona torna la mostra mercato dei prodotti tipici

Domenica 5 luglio, a Cortona, in piazza Garibaldi, via Nazionale e piazza della Repubblica, è in programma la mostra mercato dedicata ai prodotti tipici del territorio. La manifestazione, organizzata nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, è promossa dal comune di Cortona. Saranno esposti e messi in vendita prodotti tipici del territorio, tra i quali vini, miele, olio, tartufi, formaggi locali e il celebre aglione della Valdichiana. Gli operatori indosseranno la nuova maglietta promozionale «We are Cortona», con il logo che valorizza l’identità cortonese. La località accoglierà nel rispetto della sicurezza chiunque voglia visitare lo splendido borgo immerso nel verde della campagna toscana.

 

http://www.arezzonotizie.it/eventi/fiere/mostra-mercato-prodotti-tipici-cortona.html

 

 

Torna la Domenica Metropolitana a Firenze

Dopo mesi di assenza torna la Domenica Metropolitana, il 5 luglio. I residenti dell’area metropolitana fiorentina potranno accedere gratuitamente nei musei di Firenze, previa prenotazione.

I musei civici aperti domenica sono Palazzo Vecchio, museo Bardini e museo Novecento, dalle 15 alle 20. La visita deve essere obbligatoriamente prenotata online collegandosi alla biglietteria ufficiale scegliendo l’opzione “biglietto gratuito”. L’accesso ai musei è consentito nel rispetto delle disposizioni di sicurezza anticontagio. “La Domenica gratuita – commenta l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi – è una tradizione lanciata a Firenze da oltre 10 anni che ha anticipato scelte nazionali analoghe e che abbiamo sempre voluto mantenere. Con la riapertura dei musei civici abbiamo quindi voluto subito riprendere questo appuntamento per avvicinare ancora di più i nostri cittadini ai loro spazi espositivi”. Per accogliere nel modo migliore i cittadini, all’ interno di ogni museo sarà presente all’ inizio del percorso un mediatore culturale MUS.E a disposizione del pubblico per una introduzione alla visita.

 

https://www.firenzetoday.it/eventi/domenica-metropolitana-musei-gratis-5-luglio-2020.html

Mercatino di fumetti, dischi, abbigliamento e oggettistica vintage a Firenze

Torna dopo una lunga sosta in Piazza dei Ciompi a Firenze il mercatino di fumetti dischi, giochi, giocattoli, abbigliamento e oggettistica vintage. Un’occasione per trovare l’oggetto perfetto per la vostra casa o per svuotare cantine e garage vendendo ciò che non volete più oppure per chiedere una valutazione eseguita da un esperto del settore. Saranno presenti 33 banchi. dopo la lunga attesa dovuta alla pandemia riprende uno dei mercatini storici della città, possiamo trovare oggettistica, abbigliamento e curiosità del mondo vintage. L’evento si terrà tenendo presenti le normative vigenti con distanziamento sociale per allietare i visitatori nella massima ed assoluta sicurezza. Il mercatino si svolgerà da sabato 27 a domenica 28 giugno nella splendida cornice di Piazza dei Ciompi.

 

http://www.firenzetoday.it/eventi/mercatino-fumetti-dischi-abbigliamento-vintage.html

 

Visarno Market a Firenze

Torna il Visarno Market a firenze, venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 giugno, una super edizione pomeridiana e serale, nella splendida cornice dell’Ippodromo del Visarno.

Per questa edizione sarà presente un’area chill dove sarà possibile godere di esibizioni musicali e dj set, oltre ad una ricca area street food: dalle 17 merende, aperitivi e cene con tigelle farcite, tortellini artigianali, gnocchi fritti, assaggi di mare, gelato thailandese.

Come sempre, sarà presente un’ampia ed esclusiva selezione di espositori vintage, handmade, di modernariato, illustrazioni, vinili e design.

L’evento si svolgerà nella massima sicurezza, rispettando l’attuale normativa governativa.

http://www.firenzetoday.it/eventi/visarno-market-26-27-28-giugno-2020.html

 

Tomás Saraceno, la mostra a Palazzo Strozzi

Palazzo Strozzi ospterà la mostra di Tomás Saraceno interamente disegnata per il museo dal 22 febbraio 2020 al 19 luglio 2020.

Tomás Saraceno, a soli 46 anni, è uno degli artisti più richiesti nelle manifestazioni d’arte contemporanea di tutto il mondo.
Le opere di Tomás Saraceno creano connessioni inaspettate tra arte, architettura e scienza, coinvolgendo il pubblico in esperienze immaginative e partecipative per ripensare collettivamente il modo in cui abitiamo il mondo, al di là di una prospettiva solo umana. In quello che rappresenta il suo più grande progetto mai realizzato in Italia, l’artista trasformerà Palazzo Strozzi in un nuovo spazio unitario mettendo insieme sue celebri opere e una nuova grande produzione site specific. Affiancata da un ricco programma di attività interdisciplinari, la mostra creerà una sorta di organismo vivente tra l’umano e il non umano, il visibile e l’invisibile, in cui tutti gli esseri entrano in connessione contribuendo alla creazione di una nuova realtà condivisa. Una delle particolarità delle sue opere è l’utilizzo di ragni e l’esposizione in teche di vetro delle ragnatele che questi hanno creato.

 

http://www.firenzetoday.it/eventi/palazzo-strozzi-tomas-saraceno-22-febbraio-2020-19-luglio-2020.html

 

Hand Made: il mercato dell’ artigianato

Il 22 e il 23 Febbraio, due giornate esclusive dedicate alle eccellenze dell’ handmade dell’artigianato e dell’enogastronomia italiane nell’ elegante contesto di Palazzo San Niccolò a Firenze.
Torna lo shopping di qualità: bijoux e gioielli, abbigliamento borse e scarpe, kimoni e accessori, profumi e cosmesi, raffinate decorazioni per la casa e prodotti enogastronomici di alta qualità.
Immancabile il Real Taste of Tuscany corner con guide su eventi e specialità toscane, gadget, gli ormai famosi taralli Real Taste e la torta Pistocchi, vino, leccornie dolci e salate. Alla manifestazione sarà presente come ospite l’associazione Voa Voa! Onlus Amici di Sofia.
http://www.firenzetoday.it/eventi/hand-made-mercato-artigianato-22-23-febbraio-2020.html

Chianti Lovers alla Fortezza

119 aziende, 488 etichette in degustazione e 206 in anteprima. Torna domenica 16 febbraio alla Fortezza da Basso di Firenze la sesta edizione di “Chianti Lovers”, l’anteprima promossa dal Consorzio Vino Chianti e dal Consorzio Tutela Morellino di Scansano che lo scorso anno, in una sola giornata, ha richiamato ben 4mila visitatori.
 
L’appuntamento all’interno del padiglione Cavaniglia, realizzato con il cofinanziamento FEASR-PSR 2014-2020 della Regione Toscana, è dalle 16 alle 21, mentre dalle 9.30 fino alle 16 potranno accedere solo operatori di settore accreditati. Si potranno degustare le nuove annate Chianti DOCG 2019 e Riserva 2017 e Morellino di Scansano DOCG Annata 2019 e Riserva 2017, in uscita quest’anno. Protagonisti saranno dunque, sul fronte del Chianti, i vini delle aziende del Consorzio e dei Consorzi di Sottozona: Rufina, Colli Fiorentini, Colli Senesi, Colli Aretini, Montalbano, Colline Pisane, Montespertoli, oltre alle etichette di 24 cantine maremmane per il Morellino di Scansano.
Chianti Lovers è cresciuto e ha contribuito a consolidare il prestigio della denominazione sul mercato nazionale e internazionale, ed è uno dei primi, importanti eventi dell’anno.
http://www.firenzetoday.it/eventi/chianti-lovers-16-febbraio-2020.html

Carnevale dei Figli di Bocco: tutto pronto per l’edizione 2020

Tutto pronto per l’edizione 2020 del Carnevale dei Figli di Bocco a Castiglion Fibocchi.
Maschere, atmosfere incantate e tanto divertimento.
Tradizione, arte, storia e bellezza si rinnovano ogni anno nel borgo medievale alle porte del Valdarno. Le maschere barocche ed i costumi, realizzati dalle sapienti mani artigiane e dalle maestre sarte, sono indossati da oltre duecento figuranti che riusciranno come sempre ad emozionare chiunque, a prescindere dall’ età e dalla provenienza, in uno spettacolo fatto di grazia, eleganza, fantasia, mistero e colore. In questa nuova edizione si potranno ammirare sei creazioni inedite, che si aggiungeranno allo scintillante corteo reale, con uno straordinario omaggio al premio Oscar Federico Fellini.
Il Carnevale più importante della vallata aretina, inizierà questo fine settimana e terminerà Domenica 16 Febbraio con il Corteo Reale e spettacolo finale in Piazza Don Bosco.
http://www.arezzonotizie.it/eventi/weekend/carnevale-figli-bocco-prima-uscita-2020.html

A Foiano della Chiana torna il Carnevale

Il Carnevale di Foiano della Chiana presenta le sue opere d’arte: i quattro carri sfilano nelle strade del centro storico e alla fine delle cinque febbrili domeniche ne uscirà un solo vincitore. Mascherate, street band ed eventi fanno da cornice ai giganti di cartapesta.
L’associazione Carnevale Foiano della Chiana (organismo senza scopo di lucro), seppur operando dagli anni ’60, si è costituita in via ufficiale dotandosi di Statuto nel 1992 con l’obiettivo di promuovere l’arte della carta pesta e il Carnevale.Composta da cittadini e appassionati del Carnevale, l’Associazione in questi anni è andata crescendo sia per quanto riguarda la partecipazione, sia per attività di promozione.
 
Compongono l’associazione la giunta esecutiva presieduta dal presidente che ha il compito di rappresentare legalmente e pubblicamente il Carnevale. Negli anni l’associazione del Carnevale di Foiano si è dotata di commissioni al fine di organizzare al meglio la manifestazione.
 
Esistono oggi la commissione corsi mascherati, quella eventi collaterali e quella della comunicazione e promozione. Grazie al lavoro volontario del comitato ogni anno il Carnevale di Foiano prende vita, si anima e riscuote sempre più successo di pubblico portando il piccolo borgo della Valdichiana alla ribalta anche grazie al lavoro di promozione sugli organi di stampa.
https://www.arezzonotizie.it/eventi/carnevale-foiano-2-febbraio-prima-uscita.html