Articoli

Festival dei Popoli 2020

A seguito delle disposizioni contenute nell’ultimo Dpcm del Governo per contenere i contagi da Covid-19, la 61esima edizione del Festival dei Popoli – Festival Internazionale del Film Documentario, che era prevista nella città di firenze, si terrà on line nelle date previste dal 15 al 22 novembre. Con la chiusura delle sale, i festival si sono nuovamente trovati senza una casa e, allo stesso tempo, hanno scoperto che gli spettatori di un film possono essere moltiplicati all’infinito, per essere raggiunti attraverso le miriadi di finestre aperte alla circuitazione delle opere. Un’edizione del Festival dei Popoli non può non rendere conto di tutto questo, nella consapevolezza che il film vive e trova la sua vera dimensione solo nell’anima collettiva del pubblico.

Il festival, quindi, inaugurerà uno spazio virtuale sulla piattaforma MYmovies.it dove saranno programmati il Concorso Internazionale (18 film tra cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi, tutti inediti in Italia); il Concorso Italiano (7 i titoli, tutti inediti assoluti, per un viaggio appassionante nell’Italia di oggi); la sezione Habitat, sui temi dell’ecosistema e del vivere contemporaneo, la sezione Let the Music Play dedicata alla musica e quella per i giovani spettatori e alle famiglie, Popoli for Kids and Teens.

https://www.firenzetoday.it/eventi/festival-popoli-film-online-15-22-novembre-2020.html

 

Raffaello e il ritorno del Papa Medici

Dopo più di due anni di restauro all’Opificio delle Pietre dure e la trasferta a Roma per la grande esposizione alle Scuderie del Quirinale che celebrava i 500 anni dalla morte di Raffaello, il Ritratto di Leone X tra i cardinali Giulio de’ Medici e Luigi de’ Rossi, capolavoro del genio urbinate, rientra finalmente a casa, alle Gallerie degli Uffizi. Lo fa da protagonista, con una mostra interamente dedicata all’opera: “Raffaello e il ritorno del Papa Medici – restauri e scoperte”, curata dal soprintendente dell’Opificio Marco Ciatti e dal direttore degli Uffizi Eike Schmidt, nella sala delle Nicchie della Galleria Palatina di Palazzo Pitti (dal 27 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021). L’allestimento è concepito per documentare e spiegare il complesso restauro e le numerose analisi scientifiche effettuate sull’opera, ora di nuovo completamente godibile nella lussuosa ricchezza cromatica dei dominanti toni rossi e nella straordinaria varietà dei dettagli, che l’hanno resa una delle creazioni più famose del Sanzio.
Grazie alle molte tecniche di indagine preliminari è stato possibile rintracciare integralmente la ‘trama’ del dipinto disegnata in origine da Raffaello e stabilire che tutta l’opera è integralmente dovuta alla sua mano, fugando una volta per tutte il dubbio che le figure dei cardinali Giulio de’ Medici e Luigi de’ Rossi fossero state aggiunte in un momento successivo. Al termine dell’esposizione nella Sala delle Nicchie in Galleria Palatina, il Ritratto di Leone X tra due cardinali troverà collocazione nella Sala di Saturno dello stesso museo, in compagnia di una serie di capolavori dell’Urbinate, tra i quali i ritratti di altri due importanti prelati: quello di Papa Giulio II e quello del Cardinal Bibbiena, ha annunciato il direttore delle Gallerie Eike Schmidt.

https://www.firenzetoday.it/eventi/raffaello-papa-medici-palazzo-pitti-27-ottobre-31-gennaio-2020.html

 

 

Roadshow ElctricifYou alla Stazione Leopolda

Il 24 e 25 Ottobre presso la Stazione Leopolda di Firenze, insieme ad altre cinque città italiane aprono le porte al Roadshow #ElectrifYou, progetto dedicato alla sensibilizzazione, su vasta scala, riguardo la mobilità sostenibile. E questo può avvenire attraverso maggiore diffusione sul territorio, nonché utilizzo, di vetture ibride ed elettriche. Il BMW Group, diventato leader nel settore grazie al suo brand BMW i, che ha debuttato il decennio scorso, si conferma attento alla tematica della mobilità sostenibile: continua, infatti, ad investire in ambito di ricerca e sviluppo, così da migliorare le tecnologie necessarie alla riduzione di consumi ed emissioni, lungo tutta la catena del valore. Il Gruppo aveva, in precedenza, preso degli impegni in ambito di emissioni di CO2 per gli anni 2020 e 2021 e, oggi, ha confermato di volerli rispettare. Ecco perché ha deciso di investire 30 miliardi per la mobilità sostenibile entro il 2025. Quindi, per entrare e comprendere maggiormente questa realtà, non c’è momento migliore del Roadshow #ElectrifYou, che si appresta a effettuare l’ultima tappa. Dopo Roma, Milano, Napoli e Bologna, l’evento raggiunge Firenze.
È previsto l’allestimento di un hub, dove sarà presente uno spazio dedicato a BMW e MINI. Una luminosa scenografia e alcune apposite installazioni illustreranno tutti i traguardi raggiunti in ambito di mobilità sostenibile. Sarà un’ottima occasione per scoprire i modelli elettrici e ibridi plug-in del BMW Group, oltre che per ottenere informazioni tecniche e approfondimenti in merito ai prodotti. Inoltre, ci sarà anche la possibilità di effettuare un test drive.
Ecco l’occasione perfetta per scoprire di più riguardo alla mobilità sostenibile. Quindi, appuntamento a Firenze, con l’ultima tappa, il 24 e 25 ottobre.

https://www.firenzetoday.it/eventi/mobilita-sostenibile-roadshow-bmw-firenze-ottobre-2020.html

 

 

 
 

 

 

Treno a vapore per la sagra delle castagne di Marradi

In occasione della sagra delle castagne di Marradi, Domenica 18 ottobre, sarà possibile arrivare in paese con un autentico e suggestivo treno a vapore, appositamente predisposto per l’evento. Alla sagra saranno presenti stand gastronomici con le tradizionali leccornie a base del famoso “Marrone di Marradi”. Saranno, inoltre, in vendita i classici prodotti del bosco e sottobosco, oltreché altri prodotti artigianali e commerciali. Le vie del paese saranno poi animate da artisti di strada e musicisti. La manifestazione avverrà in completa sicurezza in base alle normative anti-covid vigenti. Per poter partecipare occorre iscriversi per prenotare il viaggio nel caratteristico treno a vapore ed arrivare alla stazione di Marradi dove inizierà il vero percorso enogastronomico.

https://www.firenzetoday.it/eventi/treno-vapore-sagra-castagne-marradi18-ottobre-2020.html

 

Finger Food Festival 2020

Il Finger Food Festival 2020 a Firenze si svolgerà per il 3° anno consecutivo nei giorni del 2-3 e 4 Ottobre ed ormai è uno tra i più importanti eventi di cibo da strada che si tengono in Toscana. Il Finger Food Festival si terrà presso il Parco delle Cascine e più precisamente all’ Ippodromo del Visarno. Durante i tre giorni della manifestazione sarà possibile degustare prelibatezze e specialità regionali, le migliori birre artigianali ed ascoltare ottima musica a cura di Estragon Club. Questa kermesse di cibo da strada si svolgerà nel pieno rispetto delle regole vigenti in materia sanitaria.

https://www.firenzetoday.it/eventi/finger-food-festival-visarno-2-3-4-ottobre-2020.html

 

 

Collezionare a Firenze, torna Artigianarte

A causa della situazione sanitaria attuale, l’evento “Collezionare a Firenze, Artigianarte” che doveva svolgersi tra fine febbraio e inizio marzo è stato rinviato a sabato 19 e domenica 20 settembre. Un vasto spazio presso il teatro Tuscany Hall, dedicato agli amanti dell’antiquariato e del collezionismo: dalle scatole di latta del secolo scorso alla pubblicità d’epoca, dalle borse anni ’20 al bianco e all’ormai ricercatissima bigiotteria americana poi cartoline, dischi, libri, francobolli, monete, oggettistica d’epoca, argenti, mobiletti, quadri, stampe e il mondo del vintage con borse, occhiali, foulard, bigiotteria americana e italiana, abiti, scarpe, grandi firme.

Accanto al piccolo antiquariato e al collezionismo gli artigiani e l’artigianato creativo con oggetti di particolare bellezza e modelli unici: dal restauro alla sartoria su misura, ai cani gatti e gufi in maglia e all’uncinetto, alla bigiotteria particolare, ai libri alle lampade creative e tanto altro Insomma antiquariato, modernariato e creatività contemporanea.

https://www.firenzetoday.it/eventi/artigianarte-mercato-19-20-settembre-2020.html

Formula 1 al Mugello

 

La Formula 1 arriva in Toscana, in Mugello. L’annuncio definitivo è arrivato il 10 luglio sul sito ufficiale della Formula Uno e della scuderia Ferrari: il 13 settembre il Gran Premio di Formula Uno sarà al circuito del Mugello e si chiamerà Gran Premio di Toscana. La competizione si terrà una settimana dopo il gran premio di Monza. Sarà la prima volta della Formula Uno sulla pista del Mugello. Nel circuito di Scarperia, di proprietà del Cavallino, le rosse potranno anche festeggiare la millesima gara della loro storia, per questo motivo il nome ufficiale dell’evento è “Formula Pirelli Gran Premio della Toscana Ferrari 1000”. Tutta la manifestazione si svolgerà nel rispetto delle regole  e del distanziamento sociale, il pubblico non potrà essere presente in seguito alle ultime normative vigenti. L’Autodromo, che ospita il MotoGp ogni anno dal 1991, si trova a Scarperia a circa 35km da Firenze.

 

https://www.firenzetoday.it/eventi/formula-1-toscana-biglietti-informazioni.html

 

 

Florence Dance Festival 2020

Il Florence Dance Festival è lieto di annunciare che la 31° edizione andrà in scena regolarmente e in quest’edizione ha come obiettivo la valorizzazione delle compagnie di danza del territorio toscano, con un’attenzione particolare alle compagnie emergenti, lasciando molto spazio ai giovani artisti, per rinascere insieme all’ insegna dell’arte della “bellezza”. Il Festival è sostenuto da Fondazione CR Firenze e fa parte della rassegna estiva comunale Estate Fiorentina 2020.

In via eccezionale, il Festival slitta a settembre e sarà presentato al Cinema La Compagnia anziché nel Chiostro Grande di Santa Maria Novella come originariamente previsto. Questo consentirà di garantire lo svolgimento dell’intera manifestazione in totale sicurezza per il pubblico, per gli artisti in scena e per tutto il personale tecnico e organizzativo.

Future Perfect – La Potenza in Atto, titolo di questa particolare edizione è proprio volto a sottolineare che mai come in questo momento gli effetti del futuro sono già in atto, che l’arte della danza conta sulle nuove generazioni, realtà artistiche di oggi affinché diventino il fiore all ’occhiello del nostro splendido domani.

I protagonisti eccellenti di questo “movimento” sono le compagnia di danza e i loro artisti: Silvia Gribaudi Performing Arts, Nuovo Balletto di Toscana, Company Blu, Motus Danza, Associazione Sosta Palmizi, Anghiari Dance Hub, Zaches Teatro, FloDance 2.0, Kinesis Contemporary DC, KAOS-Balletto di Firenze, Lyricdancecompany, Mystes, Oniris Dance Lab e i seguenti eventi spettacolari: Florence Dance Platform, K solo Festival, Dance Makers under 25 e Life & Dance.

 

https://www.firenzetoday.it/eventi/florence-dance-festival-2020.html

 

Visarno Market alle Cascine

All ’Ippodromo del Visarno di Firenze torna Visarno Market, da venerdì 24 a domenica 26 luglio, torna la mostra mercato di vintage, artigianato, illustrazioni, arredamento, oggettistica, vinili.

Ci saranno gli stand, area relax in giardino, concerti, area cibo con panini gourmet, patata farcite, tigelle doc, gelato thai, crepes Vegani, vegetariani, piccoli e grandi eventi per vivere il colorato mondo di Visarno Market, tutti i giorni dalle 4 del pomeriggio fino a tarda sera.

Visarno Market è un caleidoscopio di creatività e passione: qui trovate gioielli e abiti fatti a mano, oggetti di modernariato, sfavillanti abiti da sera, bijoux ispirati alla natura, riviste e dischi rari. E poi, da Roma con furore, le t-shirt “AO” e un “DAJE”; arte, painting e tatuaggi con Matteo Masini e tante altre proposte.

Mentre sul palco si danno il cambio Segugi Infernali del Purgatorio, Ragazzi Scimmia, Buskers in Crime, Bimbi Belli.

A Visarno Market si accede da piazzale delle Cascine, vicino alla Facoltà di Agraria. L’Ippodromo del Visarno è facilmente raggiungibile con le linee T1 e T2 della Tramvia . Ampio parcheggio auto/moto nell’ adiacente piazzale delle Cascine e nelle vicinanze.

http://www.firenzetoday.it/eventi/visarno-market-24-25-26-giugno-2020.html

Creative Factory a Villa Medicea di Lilliano

 

Il 18 e il 19 Luglio, a Villa Medicea di Lilliano, alle porte di Firenze, nella località di bagno a Ripoli, andrà in scena il Creative Factory, progetto a cura dell’Associazione Heyart. Un self made market finalizzato alla promozione della creatività e dell’impresa giovanile: in esposizione, creazioni interamente handmade realizzate da artigiani contemporanei, artisti, designer e creativi.La manifestazione vedrà la presenza anche di una selezione di food truck per assaggiare le specialità locali e un temporary wine bar Malenchini. Per gli appassionati e non solo, sarà possibile solo su prenotazione, visitare le cantine storiche dell’Azienda vinicola Malenchini. un appuntamento da non perdere per gli amanti della creatività ed originalità. L’ evento si svolgerà rispettando le normative vigenti con distanza tra gli espositori e nella più assoluta sicurezza per il pubblico.

http://www.firenzetoday.it/eventi/creative-factory-villa-lilliano-18-19-luglio-2020.html